Cerca

279 di Alessandro Mazzà

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile...

MANO NELLA MANO di Sandra Iai

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che...

LA DITTATURA DEL DOLORE di Luigi Costantino

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire....

CARPE DIEM di Majlinda Petraj

M'appoggio alla pelle ruvida e spessa dell'albero, rimuginando pensieri; Sotto il fogliame, cerco ordine nel mio bellissimo caos, mi...

VITA di Alessandra Muzzini

Mi sento stanca, svuotata, come un fiore che sta appassendo lentamente, ma inesorabilmente. Sto perdendo i miei colori, la luminosità, la...

SONO DI MAGGIO di Stefania Rossi

Di sole d'aprile Ho gli occhi Ancora d'inverno i colori Ma sono di maggio Conosco il tepore Mi muovo leggera Capisco i tuoi no Che sanno...

IMPRONTE di Sandra Iai

C'è un cuore che circonda il mio anulare prova che non mi sono mai arresa nemmeno quando tutto mi diceva che l'onda a volte abbraccia una...

ROTOLA di Maria Teresa De Carolis

Rotolo Spalmando la mia fuga Sull’asfalto umido, rovinato Dai mille attriti roboanti Riparo Ricongiungo I fili che si sono Spezzati Sul...

276 di Alessandro Mazzà

Costruiamo mappe mentali del mondo ci aiutano perdite di vista una di queste rivolte è invito prendi la parola perturbante lo sai come si...

ROMANZO POPOLARE II di Valentino Picchi

Il traffico nei vetri la guerra fuori casa gli uffici ancora aperti, tu diventavi madre; gli aerei come mosche i cinema un po' vuoti...

SLOW-MOTION di Majlinda Petraj

Una donna stanca la riconosci. Da come trascina il passo, da quello chignon incurato, capelli unti e svogliati opachi e sfibrati immagine...

CHIAVI di Rossana Pagano

Denti che mordono le tue sicurezze, metallo lucente custodisce il tuo rifugio. Sempre con te, per aprire o per chiudere, per conservare,...

ACQUA CHE CADE SUL PASSATO di Luigi Costantino

Non lo so cosa può fare una poesia, non so se può asciugare lacrime o lenire dolori o prendere per mano splendide creature abbandonate....

SEGUENDO I TUOI PASSI di Mariateresa Scionti

Nei tuoi occhi nocciola ho scoperto un mondo che non sapevo potesse esistere. Ho scoperto come si può risalire dal fondo, dopo averlo...

DONNA di Alessandra Muzzini

Donna, Meravigliosa creatura, capace a sua volta di creare nuova vita, custodendola e proteggendola con amore, non dimenticare mai il tuo...

IMMENSO SCORRERE di Stefania Rossi

Che sia pioggia Il mio scrivere Allagando pagine Disegnano margini Confondono linee Senza riparo I miei pensieri Liberi Le parole...

274 di Alessandro Mazzà

Nato in un vecchio sperduto fermento jazz vecchio ora tu per penuria di pulizia di accordi o verdi nostalgie combinatorie sposi per la...

USIGNOLO di Sandra Iai

Esser svegliati da un usignolo nel fragore assordante della guerra