Cerca
  • Libereria

SOLO FUMO di Sabrina Carboni


Ho così tanto fumo addosso e dentro di me e negl'occhi e intorno da non vedere altro che fumo ed ha mani, questo fumo, che chiudono e soffocano che stringono e toccano che... inghiottono... tutto Il tuo fiato la tua bocca il sapore delle tue labbra le mie dita sulla trama di pliche in sottili circumnavigazioni di sensazioni che rincorro cieca in sogni di fumo Il cielo non era mai stato così triste e ombrato né saturo di questa coltre grigia e fitta di inquietudini e stanche premesse come ora e, la morsa al cuore, mai... così stretta...


9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof