Cerca
  • Libereria

PERCHÉ di Sandra Iai


Perché madre Perché mettere al mondo Le tue creature Per poi mostrare loro Il tuo pavido tremore Ad ogni calar della sera

Perché padre Perché esser padre Senza aver mai saputo Chi ti ha messo al mondo

Perché sorella Perché dirti sorella Perché fingere amore Più di quello che hai per te Se più di quello non hai

Perché famiglia Che ferisce che spara che spaventa Che fa sanguinare l’anima E sentire il vuoto dell’aridità

Perché figlia Perché abbracciarti ancora Se non posso prima Morire e rinascere in te


26 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

NVS164 di Alessandro Mazzà

I poeti che invecchiano hanno una lunga stagione finale Hanno capito finalmente tutto della vita ammettono anche me al loro circolo dove continuo a non salutare nessuno Fuori c'è il mondo di fuori al

RIPOSO di Sandra Iai

Lascia andare per quanto ti sforzi per quanto tenti di serrare le dita l'acqua scorre e riuscirà a passare Lascia perdere i tuoi pensieri ti torturano la rabbia per le ingiustizie ti impedisce un sonn

© 2017 Libereria