Cerca
  • Libereria

FALLING SLOW di Antonio Ardizzone


I will never change my self to like to a fucked anyone

I will never lose the chance to say goodby at a sun

I will put in your hand my crazy ball for his game

‘Cause someone like you must have every time something to play

The boredom isn’t good for your skin and your face but you are sensual anyway

I can imagine you on the dance floor of the earthplace

Making everyone dance and part of your sense

Yes I’d like to kiss you lips

For the sight of my eyes

‘Cause you just blinded me

And I want it back to see you again

How do you do in the sadness days

How do you smile for a happy child’s face

How do you fall in sleep

How do you fall in love

How do you fall...

falling slow


18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS195 di Alessandro Mazzà

La seria entità convenzionalmente individuabile nella particella complessa d’energia mutevole per uno dei suoi più noti transiti denominata A.M. ha lasciato meno faticosamente di quanto appare il corp

ORATIO di Sandra Iai

Chi mi restituirà quest'attimo unico irripetibile che sta fuggendo via? Mentre scrivo preziosi istanti come acqua limpida scivolano tra le mie dita E quando il mio sguardo è puntato al domani e gli oc

SPECCHIO di Majlinda Petraj

Poso a terra il carico di fango, sassi e vestiti da cerimonia e mi siedo al centro di Me aspettando. La 'bambina' titubante dondolando sui suoi passi s'avvicina, si siede di fronte. Ci guardiamo. Guar

© 2017 Libereria