Cerca
  • Libereria

FALLING SLOW di Antonio Ardizzone


I will never change my self to like to a fucked anyone

I will never lose the chance to say goodby at a sun

I will put in your hand my crazy ball for his game

‘Cause someone like you must have every time something to play

The boredom isn’t good for your skin and your face but you are sensual anyway

I can imagine you on the dance floor of the earthplace

Making everyone dance and part of your sense

Yes I’d like to kiss you lips

For the sight of my eyes

‘Cause you just blinded me

And I want it back to see you again

How do you do in the sadness days

How do you smile for a happy child’s face

How do you fall in sleep

How do you fall in love

How do you fall...

falling slow


18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

IL CERCHIO di Gianluca Sonnessa

I vicoli stretti nell'abbraccio delle case in pietra, il suono dei nostri passi, un bacio autunnale. Ai piedi del lampione il cappello del sassofonista con qualche moneta. Perdermi e ritrovarti, nel m

LACRIME DAL CIELO di Sandra Iai

Una suola di cuoio batte ritmicamente sull'asfalto bagnato nella notte della città Il fascio di luce dei fari di una vecchia utilitaria illumina le goccioline sollevate dall'impatto Seduta sul gradino

NVS251 di Alessandro Mazzà

Il peso dei sogni mi sveglia Meravigliatevi basta torniamo alla scena Eccomi sono ancora uno spiantato felice e generoso moribondo trovo il tempo di scrivere qualcosa che sembra per voi C’è stato un i