Cerca
  • Libereria

L'AMORE CHE HAI DENTRO di Luigi Costantino


Questo è un omaggio necessario è ciò che ti devo certo, è ancora troppo poco ma è pur sempre un inizio. Mi hai insegnato l'amore mi hai insegnato a resistere mi hai insegnato la speranza. Mi hai fatto capire cos'è la vera armonia non quella che si costruisce e poi si butta giù alla prima occasione. Mi hai fatto comprendere la forza la capacità di restare uniti soprattutto con il vento contrario. E io da buon alunno ho preso appunti, ogni giorno e ora credo di amare come tu sai amare ma non è possibile, perché l'amore che hai dentro non è paragonabile a nessun altro amore. Ogni volta che parlo di te, qualcuno mi dice: esageri. Ecco, mi hai insegnato ad esagerare ma non come prima, non come tutte le volte, non come quando mi si avvicinava una ragazza vestita d'apparenza e io la scambiavo ingenuamente per sostanza. Mi hai insegnato ad esagerare solo quando è giusto, solo quando è il caso. E qui, mi sembra proprio il caso. Mi sembra di avere davanti i tuoi occhi, ogni volta che mi guardo dentro. E scopro l'insegnamento più grande. Ora so bene cos'è il sempre.


17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st