Cerca
  • Libereria

I LIMITI DELLE COSE di Laurent Vercken de Vreuschmen


Raccolti

Intorno alle proprie estremità

Si nasce

E con livore si immagina il mondo

Ma una certa speranza si offre

Persuasi dalle cose vive

Nel credere nel potere

Di comunicarci l’uno con l’altra

Il proprio giudizio sulle cose

Ma una certa speranza si offre

Nel dimenticarci

Quando si muore

Il proprio corpo

Raccolto intorno alle estremità

Senza più alcun immaginato potere

Persuaso finalmente anch’esso

Dai limiti delle cose


12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS229 di Alessandro Mazzà

Perché ho in testa una canzone? Non è veramente nella mia testa mi sta dicendo cos’è una testa Cos’è una canzone? È la figlia e la madre della musica e non è una risposta e non è una risposta questa O

SENZA TITOLO di Jans Illusion

Nel mio mondo ormai artefatto Lei non appare mai e si naviga nel tormento.

IL VOLO DEI GABBIANI di Sandra Iai

Strappami dalle grinfie del mondo il volo dei gabbiani dice che hai la forza per farlo Solleva quest'involucro dalla cera che cola da questa pozza di sangue creata dal pensiero Afferra i miei polsi e