Cerca
  • Libereria

ESODO di Alessandro Mazzà


Prima dipingere per terra barattoli di vernice

Poi dipingere le sbarre del tuo colore ritrovato

Poi dipingere sul muro parole in croce già risolte

Poi dipingerti addosso scala uno a uno il portatore della mano che cancella

Infine si dice altrove di luoghi lasciati

Lì dove niente ascolta né più sporca


0 visualizzazioni

© 2017 Libereria