Cerca
  • Libereria

ERA POCO PIÙ CHE UN RAGAZZO di Marco Domenico Grastolla


Era poco più che un ragazzo

ed era già folle.

La mala-chimica,

sua sola amica,

lo ha tradito un’unica e irreparabile volta.

Eppure in quelle condizioni

fra arresti, farmaci e medici

la sua piatta vita ebbe ai miei occhi

un risvolto di libertà.

Quel sentimento di estrema scocciatura di tutto

che porta l’inconscio a diventare il volto

consueto e più visibile,

gli fece urlare a torso nudo in piazza e

con sguardo vitreo:

“Le carte fanno il destino degli uomini!”

E nella paura

finta indifferente dei più,

io,

ci vidi saggezza.


13 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

NVS164 di Alessandro Mazzà

I poeti che invecchiano hanno una lunga stagione finale Hanno capito finalmente tutto della vita ammettono anche me al loro circolo dove continuo a non salutare nessuno Fuori c'è il mondo di fuori al

RIPOSO di Sandra Iai

Lascia andare per quanto ti sforzi per quanto tenti di serrare le dita l'acqua scorre e riuscirà a passare Lascia perdere i tuoi pensieri ti torturano la rabbia per le ingiustizie ti impedisce un sonn

© 2017 Libereria