Cerca
  • Libereria

ERA POCO PIÙ CHE UN RAGAZZO di Marco Domenico Grastolla


Era poco più che un ragazzo

ed era già folle.

La mala-chimica,

sua sola amica,

lo ha tradito un’unica e irreparabile volta.

Eppure in quelle condizioni

fra arresti, farmaci e medici

la sua piatta vita ebbe ai miei occhi

un risvolto di libertà.

Quel sentimento di estrema scocciatura di tutto

che porta l’inconscio a diventare il volto

consueto e più visibile,

gli fece urlare a torso nudo in piazza e

con sguardo vitreo:

“Le carte fanno il destino degli uomini!”

E nella paura

finta indifferente dei più,

io,

ci vidi saggezza.


13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS229 di Alessandro Mazzà

Perché ho in testa una canzone? Non è veramente nella mia testa mi sta dicendo cos’è una testa Cos’è una canzone? È la figlia e la madre della musica e non è una risposta e non è una risposta questa O

SENZA TITOLO di Jans Illusion

Nel mio mondo ormai artefatto Lei non appare mai e si naviga nel tormento.

IL VOLO DEI GABBIANI di Sandra Iai

Strappami dalle grinfie del mondo il volo dei gabbiani dice che hai la forza per farlo Solleva quest'involucro dalla cera che cola da questa pozza di sangue creata dal pensiero Afferra i miei polsi e