top of page
Cerca
  • Libereria

TEMPI PERFETTI di Marco Zanni


Ritorneremo ancora sui nostri passi come un tempo imperfetto, noi perfetti e sfacciati accarezzeremo quel momento. Saprò lottare come un uomo che varca la soglia delle sue paure in un lungo viaggio fuori programma dove accarezzare le tue curve e rispecchiarmi tra i tuoi misteri. E sentirai di non aver sognato quando rientrata nella casa ancora buia ti stupirai di quel sorriso che ha indagato il mio profumo dove le parole si erano fermate e un tuo pensiero arriverà fino a me che mi invento poesie per far sorridere, in questo tempo imperfetto, una femmina perfetta come te.


17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st

bottom of page