top of page
Cerca
  • Libereria

LA MANO CHE TENDE di Marta Bandi


Siamo ciò che la mano sceglie

La mano che dà

La mano che prende

La mano che tocca

La mano che ignora

Siamo la mano che tende

La mano che raccoglie un sasso

Che la terra dà

E lo lancia dove sceglie

E se l'acqua riceve

Ci regala onde concentriche

La mano che recide

O la mano che pianta

Dando ossigeno

A questa terra

Sofferente e asfittica

La mano che libera

Il polso dalle catene

O la mano giunta che si arrende

Siamo la mano che sceglie

La mano che tiene la tua

E la stringe o la sfiora


15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st

bottom of page