Cerca
  • Libereria

IL LAMPO di Rossana Pagano


Oscuro lampo non trovi la luce

e allora contiamo...

uno, due ecco che arriva

tre, quattro è già passato.

Lampo di genio

lampo inatteso

porti il chiarore

per chi vuol vedere,

apri quel buio

nascosto e silente

lettere d’oro, parole fiammanti.

Ma matto è il giullare

e trema la corte

la sua tesi è negletta

la vera ragione

nasconder si deve.

I poli si attraggono lo scontro è letale

chiarore, rumore... quanto tempo è passato?

Forza invincibile, scacco vitale.

Lampo creativo

Leonardo disegna

tuono e boato

nel tempo sbagliato

solo la mente

è connessa col tempo

energia universale​

poesia latente.

Ma quando sei lampo

c’è poco da fare

hai un compito arduo

e potresti incendiare,

ma la scarica è in atto

non la devi fermare

bruceresti te stesso

e l’ignoto progresso.


26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS195 di Alessandro Mazzà

La seria entità convenzionalmente individuabile nella particella complessa d’energia mutevole per uno dei suoi più noti transiti denominata A.M. ha lasciato meno faticosamente di quanto appare il corp

ORATIO di Sandra Iai

Chi mi restituirà quest'attimo unico irripetibile che sta fuggendo via? Mentre scrivo preziosi istanti come acqua limpida scivolano tra le mie dita E quando il mio sguardo è puntato al domani e gli oc

SPECCHIO di Majlinda Petraj

Poso a terra il carico di fango, sassi e vestiti da cerimonia e mi siedo al centro di Me aspettando. La 'bambina' titubante dondolando sui suoi passi s'avvicina, si siede di fronte. Ci guardiamo. Guar

© 2017 Libereria