Cerca
  • Libereria

AMY di Sandra Iai


Quei tuoi occhi

sempre via di qui

sempre in lotta

per fuggire

da questo posto

e le tue labbra

socchiuse

doloranti

porte di note

sconvolgenti

Anima sanguinante

generosa di suoni

profondamente eterni

così lievi

da sfiorare l'abisso

così pesanti

da librarsi

tra le nuvole

Grazie per questa eco

lasciata nell'aria

per quei tuoi sogni

lasciati su uno sgabello

come un leggero foulard


0 visualizzazioni

© 2017 Libereria