Cerca
  • Libereria

GALATEA di Alessandro Mazzà


Lì dove noi non troviamo un povero abile uomo scolpisce una dea bianca tanto bella da farsi pensare da farsi desiderare umana

Qui dove noi non rispondiamo un dio qualunque si sveglia per reinventarsi artefice di un disegno nel quale lui è ben nascosto

L’arte è tale che non si vede l’arte


18 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

NVS164 di Alessandro Mazzà

I poeti che invecchiano hanno una lunga stagione finale Hanno capito finalmente tutto della vita ammettono anche me al loro circolo dove continuo a non salutare nessuno Fuori c'è il mondo di fuori al

RIPOSO di Sandra Iai

Lascia andare per quanto ti sforzi per quanto tenti di serrare le dita l'acqua scorre e riuscirà a passare Lascia perdere i tuoi pensieri ti torturano la rabbia per le ingiustizie ti impedisce un sonn

© 2017 Libereria