Cerca
  • Libereria

UN AMICO AL DI FUORI DEL TEMPO di Laurent Vercken de Vreuschmen


Un amico

Al di fuori delle mie volontà

Di preferirlo secondo le mie immaginazioni

Sfuggente a ogni modello

Immaginato dagli altri

Ebbene così deciso e affascinato

Verso le insostenibili decisioni

Del vivere comune

E sospettoso di ogni decisa comunione

Quando mi abbraccia

Dai suoi occhi

Si dipanano immagini di amori finiti

E sogni di nuovi prati da coltivare

Nuovi affetti da trasformare

Per affermare ancora

Il proprio affascinante dubbio

Sull’eternità di ogni cosa

Un amico al di fuori del tempo

Dubita senza tradire

L’insana bellezza

Di un mondo che mai riposa


10 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

NVS164 di Alessandro Mazzà

I poeti che invecchiano hanno una lunga stagione finale Hanno capito finalmente tutto della vita ammettono anche me al loro circolo dove continuo a non salutare nessuno Fuori c'è il mondo di fuori al

RIPOSO di Sandra Iai

Lascia andare per quanto ti sforzi per quanto tenti di serrare le dita l'acqua scorre e riuscirà a passare Lascia perdere i tuoi pensieri ti torturano la rabbia per le ingiustizie ti impedisce un sonn

© 2017 Libereria