top of page
Cerca
  • Libereria

SOLCO di Sandra Iai


Trattare

ogni ferita

come solco

in terra fertile

spargere semi

dove il contadino

traccia

le sue strade

dolorosa è l'attesa

madre natura ha i suoi tempi

ma veder sbocciare il fiore

sarà meraviglioso

colorato dal sangue

ammorbidito dal dolore

sorridente dal ricordo

berrà acqua fresca dal sole

terra che rimane terra

ma ricca di opportunità

casa che protegge storie

che accadono in una pagina

braccia che sostengono

occhi che consolano

paura che svanisce

in un sogno ormai lontano


11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st

bottom of page