Cerca
  • Libereria

ALI di Sandra Iai


Ricordi? Mi parlavi di ali e io ti chiedevo "è possibile?"

È possibile che queste ali riescano a sfidare il vento? A rompere catene millenarie, ad arrivare fino a luoghi inesplorati?

"Tutto è possibile" mi ripetevi, "se credi nella potenza delle parole"

Sposai il tuo cammino a piedi nudi percorsi la tua strada senza paura di ferirmi sposai le tue amiche parole

Con la meraviglia negli occhi osservammo arrivare verso di noi creature aliene portatrici di nuove antiche memorie il tuo richiamo le conduceva a noi

Sposai nuovi sogni intrisi di domani e un cielo nuovo diventò la nostra casa

L'albatros ha aperto le sue ali il viaggio è appena cominciato ma ha già una lunga storia fatta di versi, di sguardi, di intrecci tra diversi sguardi intrecciati

Fidarsi è bene Credere è vita


19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st