Cerca
  • Libereria

GIUNCHI di Alessandra Bloise Diana


Succedevo in profondità

nello scolo di attese

quando della pietra

ne ho visto le vene

Annodate le parole

come arcane trame taciute

nascoste nel giunco della gola

lo sguardo volgevo

all'altrove

sciabordio roboante

il mare assordava i pensieri


16 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

NVS164 di Alessandro Mazzà

I poeti che invecchiano hanno una lunga stagione finale Hanno capito finalmente tutto della vita ammettono anche me al loro circolo dove continuo a non salutare nessuno Fuori c'è il mondo di fuori al

RIPOSO di Sandra Iai

Lascia andare per quanto ti sforzi per quanto tenti di serrare le dita l'acqua scorre e riuscirà a passare Lascia perdere i tuoi pensieri ti torturano la rabbia per le ingiustizie ti impedisce un sonn

© 2017 Libereria