Cerca
  • Libereria

CHIUSA di Majlinda Petraj


Se sono fatta per volare

perché sono incatenata a terra?

Le mie ali intorpidite

bramano l'infinità dei cieli

quando allegri accompagnano

un sogno migrante.

Ci ho provato

e riprovato

mi sono schiantata a terra

portando lividi ovunque.

Se nessuno ti insegna a volare

avrai sempre belle penne bianche

mai sporcate

accartocciate

sistemate per bene in una scatola

nella vetrina delle possibilità.

E può capitare

che i tuoi cinguettii dentro la scatola

li senta il primo passante distratto

e non amante

delle creature che volano.

Apri la scatola!


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof