Cerca
  • Libereria

STORIA di Alessandro Mazzà


Leggere isolando il trauma

non per trame

interrogare la discontinuità

non l’esito

trovare punti di rottura

non linee di cammino

è l’orecchio che

non prestiamo mai

altrimenti la storia

non prenderebbe alla sprovvista

e la cosa da leggere

non si troverebbe


15 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

NOI di Michela Gallo

Noi... Da questa società esclusi, emarginati... Voi con i vostri cappelli, Io con i miei interminabili discorsi filosofici sulle mie vicissitudini che vi racconto Tutto d'un fiato... Noi... Con le nos

© 2017 Libereria