Cerca
  • Libereria

CONCHIGLIA di Majlinda Petraj


Il peso

di mille sensazioni

a volte mi sotterra.

Per venirne fuori

devo spegnere un mondo

e riaccenderne un altro.

Uno che non ha superficie

ma solo profondità.

Uno senza pareti

ma soltanto cieli

e dove il sole assomiglia

al tuo sorriso.

Uno,

dove esisti Tu.

E dove io

mi faccio conchiglia

per contenerti.

Se mai mi schiudessi

sarà per donarti

VITA .


0 visualizzazioni

© 2017 Libereria