Cerca
  • Libereria

FERMENTO di Marco Domenico Grastolla


Affida la tua rabbia a un pensiero affila le parole ingaggia in prima fila la battaglia che ti rende fiero

Trova un senso cangiante al caos bloccalo per il tempo che occorre a lasciare i segni sulla carta che da lì come pietra arriverà su crani e menti

Calcia, strappa, sfonda con la penna ogni cuore che tentenna stira, scuoti, lancia il tuo spirito trasformalo in un'antenna distruggi, ricrea, contamina col verbo e con l'azione che dietro incalza

Sovverti l'ordine di te stesso fatti rivoluzione brucia, risorgi, uccidi, aiuta alla vita nuova tu che riesci a vedere il filo che lega queste parole

se non tu, chi altro può generare una nobile prole?


0 visualizzazioni

© 2017 Libereria