Cerca
  • Libereria

LA MORA DI SPINE di Antonio Ardizzone


Ho delle pietre addossate alla schiena che pesano e dolgono ma solo se ti ci appoggi con disomogeneità armonizzate come un manto mutano in fiori dalle ali rampicanti che alleggeriscono il passo ed è tutta fragrante salute, e quando dormo come sogno? Eh... sdraiato! S'insinuano dagli umori come uccelli nel discorso come parole sul fischiettio ricordi niente qualcosa astratto la mora di spine che vorrà dire?


9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS229 di Alessandro Mazzà

Perché ho in testa una canzone? Non è veramente nella mia testa mi sta dicendo cos’è una testa Cos’è una canzone? È la figlia e la madre della musica e non è una risposta e non è una risposta questa O

SENZA TITOLO di Jans Illusion

Nel mio mondo ormai artefatto Lei non appare mai e si naviga nel tormento.

IL VOLO DEI GABBIANI di Sandra Iai

Strappami dalle grinfie del mondo il volo dei gabbiani dice che hai la forza per farlo Solleva quest'involucro dalla cera che cola da questa pozza di sangue creata dal pensiero Afferra i miei polsi e