Cerca
  • Libereria

LE STANZE DELLA POESIA di Luigi Costantino


Voglio continuare così voglio entrare nelle stanze della poesia e rivedere i tuoi occhi voglio fuggire via andare in direzione contraria dimenticando il mondo. Voglio arrivare a sfiorare le nuvole. Non mi servono aerei o navicelle spaziali. Per toccare il cielo mi bastano le tue mani.


0 visualizzazioni

© 2017 Libereria