Cerca
  • Libereria

GUARDANDO AL FUTURO di Matteo Gentili


Guardando al futuro

vedo tracce di disastri

vedo persone che si odiano

vedo sempre meno animali

guardando al futuro

vedo i miei libri

così amati

bruciare nei fuochi

per scaldarsi

da un’era glaciale,

guardando al futuro

vedo sempre meno gente

che legge, perché leggere

fa paura, fa paura informarsi

è più facile sottrarsi a tutto

nascondere le proprie esigenze,

guardando al futuro

mi piacerebbe chiudermi nel passato,

ma non è possibile

allora combatterò,

con le mie poche armi

con le poche parole che conosco,

con il mio scrivere poche frasi

combatterò, perché amo la vita

e perché combattere è il modo migliore

che conosco


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof