Cerca
  • Libereria

IL VEDOVO di Valentino Picchi Hechìzo


Quel denaro che

ti scivola via dalle mani

perché il gioco è quello e tu

un fuori-classe,

le battaglie che hai prestato

ai figli e che adesso giudichi

perché sapevi che avresti disertato

spedendoci loro,

la tua casa il sintomo di

ciò che vorresti essere ma

non sarai mai e

il tempo che non sai inventare

se non quello che hai già sprecato.

Tua moglie si trucca.

Hai chiesto tutto

ma lo stavi sperperando in giro e

non c'è diritto a proteggerti

da questa nudità che

non sappia di dovere,

che non dica di te

quanto sei piccolo ed esposto.

Tua moglie è un trucco.

Nessuno ti vede

appeso a quell'ultimo brandello

di consapevolezza

da cui dondoli e chiami

il tuo cane e

tutta quella roba che hai studiato

ma non ti obbedisce più

perché è un gatto.

Il film che hai visto

come la vita di un altro è

la vita che hai vissuto

come un altro film,

ecco i titoli di coda.

Eri il trucco di tua moglie.


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st