Cerca
  • Libereria

MIRACOLI di Alessandro Mazzà


Anche quando il cuore perde un tocco

anche quando non manca il respiro

anche quando i passi s’imparano da sé

anche quando si sbaglia e si corregge sbagliando

anche quando le parole fanno un lavoro per noi

anche quando ci capiamo per parentele di violenze

anche quando c’è il vicino

anche quando discutiamo su un confine

anche quando rovistiamo nei sogni

anche quando non troviamo

anche quando troviamo

anche quando qualche luna dice sono intoccabile

anche quando non ce ne importa

anche quando non ci si crede

anche quando sembra che si muore

anche quando non ha senso la parola crescere

anche quando si sa che non esiste il tempo

anche quando qualcuno immobile e disarmato dice sto scrivendo

anche quando si scrive

anche quando si legge si tradisce si fugge per tornare

anche quando domandiamo dove

anche quando siamo niente e neppure abbiamo tasche a sufficienza

anche quando lasciamo lì un flauto che suonerà mai più

anche quando non abbiamo cura e non abbiamo cura

Siamo tutti miracolo inosservato

Perché siamo ciascuno un miracolo che non riconosce i miracoli


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st