Cerca
  • Libereria

AUTUNNO di Maria Villani


Un quadro di cieli

Nei nostri occhi.

A colorare la tristezza

Di un'insolita giornata.

Regali stonati

Risuonavano

Nelle mani

Solitarie.

Incroci di sguardi

Soltanto bastavano,

A noi semplici

Amanti.

Incomprensioni

Fastidiose

Ruvide

Taglienti dirupi.


2 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

NVS164 di Alessandro Mazzà

I poeti che invecchiano hanno una lunga stagione finale Hanno capito finalmente tutto della vita ammettono anche me al loro circolo dove continuo a non salutare nessuno Fuori c'è il mondo di fuori al

RIPOSO di Sandra Iai

Lascia andare per quanto ti sforzi per quanto tenti di serrare le dita l'acqua scorre e riuscirà a passare Lascia perdere i tuoi pensieri ti torturano la rabbia per le ingiustizie ti impedisce un sonn

© 2017 Libereria