top of page
Cerca
  • Libereria

SENZA PELLE di Alessandra Bloise Diana


Pensieri bianchi e veloci

scorrono e scivolano nella mente

dalle curve dritte e pericolose.

Gocce nella discesa ripida e facile

dalle parole soffocate.

Urla asfissiate a bocca aperta

e deliri di viaggi notturni

nell’incomprensione del girotondo altrui.

Come fiori

sbocciano pensieri

innaffiati dalla solitudine

degli echi rimbombanti.

Pensiero e vita-

tratteggio pericoloso-

se è senza pelle

ciò che si sente.


9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st

bottom of page