Cerca
  • Libereria

AMARE LA VITA di Luigi Costantino


Ci sono duemila motivi per stare bene. A volte credo che i motivi per stare bene siano di gran lunga maggiori dei motivi per stare male. Se provo a fare una piccola analisi, mi accorgo che anche la giornata più normale è piena di motivi per gioire. Provo a mettere giù un elenco: - Fare colazione al bar. - Sentire un'amica. Parlare del più e del meno. - Scrivere. Qualsiasi cosa: un racconto, una poesia. - Respirare. Guardare il cielo e qualche fiore. - Ascoltare una canzone. - Leggere un libro. - Passeggiare, dimenticando il tempo. - Riassaporare un vecchio ricordo. - Sognare ad occhi aperti. Fantasticare. - Ricordare che tutto ciò di cui abbiamo bisogno è gratis e a nostra disposizione. Invece, non occorre fare un elenco dei motivi per cui stare male. Basta ribaltare la prospettiva e non accontentarsi di niente. Basta lamentarsi, nell'incapacità di cogliere tutto il bello che ci circonda. Il punto è questo: basta davvero poco per sorridere, ma basta poco anche per piangere. Di solito, si tratta di una scelta. Non ce ne rendiamo conto, eppure abbiamo il potere di star bene anche di fronte alle avversità. Abbiamo risorse infinite, se solo decidiamo di usarle. Non esiste un segreto, se non quello di amare la vita, nel bene e nel male.


12 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

POESIA DI LATO di Stefania Rossi

Non lo so... So cosa non può essere Non sono io Non è l'alba Non è nemmeno nelle foglie d'autunno Non è il viso carico di mia madre Non è nelle cose che non ho Non è un bambino che gioca alla guerra N

NVS181 di Alessandro Mazzà

Chi vede scrive e consuma chi ha visto ha negato ogni altra vista futura come di cosa detta verità trovata intoccabile come di spiaggia dataci senza orme perché cambiasse

PACE di Sandra iai

Non c'è modo di parlare di morte se non da vivi non posso parlare di vita se non da morta quanta pace occorre per poter parlare ma è solo quando mi trovo all'inferno che riesco veramente a scrivere

© 2017 Libereria