Cerca
  • Libereria

TUTTO A POSTO di Marta Bandi


Mi piace ascoltare il rumore Della pioggia che cade Come il vento Che mi calma Mi piace ascoltare il respiro Di chi sogna Mi piace stare sospesa In quella bolla Che sa di passato Mi piace navigare coi pensieri Lontano Quando la vacuità del presente Non mi opprime Quando non avverto Sudditanza col tempo Mi piace pensare che è stato fatto Il dovuto E ciò ha prodotto Questi attimi. Ma sono solo attimi.


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

LA MORTE DEL SIPARIO di Gianluca Sonnessa

Sono stato sull'orlo del burrone. Per diventare l'orlo, il burrone, la caduta, l'ultima onda sotto l'ultimo cielo dell'ultimo mio attimo di morte. Sono stato l'amore. Per diventare il suo sangue, la s

NVS208 di Alessandro Mazzà

Cosa scrivo? Il poema dell’inesistenza dello spazio e del tempo e del loro fare un bel male Tutto intero il libro del mondo nel piccolo mio capitolo del libro del mondo Che sono un uomo che vuol dire

IL GESTO DELL'ABBRACCIO di Sandra Iai

Il libro fa il gesto dell'abbraccio prendendo i tuoi pensieri li custodisce nel segreto delle sue pagine chi vorrà muovere i suoi passi chi si soffermerà al suo interno avrà preso la decisione di entr