Cerca
  • Libereria

BRUNO di Valentino Picchi Hechìzo

Che ne sarà

della mia fede

lo capirò dalla mia sete,

che storie hai

secolo muto?

Eccomi qui:

avrai il tuo Bruno.

Ragazzo mio

la storia è carta

I'errore insegna la vita canta,

ragazzo mio

il boia ha un figlio

fa quel che deve per dargli il meglio.

Fra tanti guai

non è il mio male

avere un dio per ogni fame,

brucerò io

brucia l'aurora

ragione tua: ragione nuova.

È l'eresia

che t'innamora

la mente va l' anima vola

ragazzo mio

la morte è un sogno

accetta il fuoco porta il tuo segno.

54 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof