Cerca
  • Libereria

CAMBIARE STRATEGIA di Luigi Costantino

Quando i guai ci sovrastano

dobbiamo cambiare strategia,

affrontare il tempo a piccole porzioni.

Andare avanti, cauti e fiduciosi.

Senza spingersi troppo in là

senza affacciarsi a vedere il futuro.

Non sappiamo cosa ci aspetta:

in certi momenti è utile

procedere a piccoli passi

senza perdere la calma.

Resistere, tra fiammelle di luce

e speranze vestite di silenzio.

Sventolando la bandiera del coraggio,

confidando in giorni radiosi

pronti a esplodere.

Siamo anime forti.

Per noi anche la notte più buia

è poca cosa.

28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof