Cerca
  • Libereria

CASSANDRA di Alessandra Muzzini

Alessandra come Cassandra.

Imparerò a combattere e a credere in me.

Non mi farò abbattere dalle mie stesse paure.

Non farò avverare le mie stesse profezie.

Spezzerò questa catena di avvenimenti e di individui negativi che mi fanno soltanto soffrire.

Troverò e percorrerò il sentiero di luce.

E dal tronco dell’albero divino usciranno farfalle di mille colori che illumineranno il mio cielo.

E i miei occhi finalmente vedranno la bellezza e la nobiltà del mio animo.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st