Cerca
  • Libereria

CHIARO SOLE di Stefania Rossi

Strade tracce sentieri

Di facili scelte di ieri

Perduta tra piccole rime

Sono parte di un tutto

E non so come uscirne

Sono di terra sconosciuta

Sono un sasso ai piedi

Di un albero spoglio

Sono vita di un mare di scoglio

Eravamo una distesa

Un mondo di sorpresa

Una poesia sospesa

Angoli e non ipotenusa

Cerco raggi ora

Per contenere perimetri di me

Toccala la luna

Falla brillare

Mi farà luce

E chiaro sole per camminare

35 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof