Cerca
  • Libereria

DIFFERENZE di Majlinda Petraj

Mi scopro a sorridere

del mio pensare

differente...

Mi scopro a perdermi

nelle piccole meraviglie

che sono sempre esistite

intorno a me

ma vedo solo ora.

Mi scopro a sentire

l'eco del mondo

che mi sussurra

verità antiche. 

Mi scopro a sognare

a occhi aperti

vissuti chiusi nella memoria 

secolari, forse eterni. 

Mi trovo diversa

vestita di roccia

con un cuore morbido 

come pane fresco

appena sfornato. 

Semplice e vera. 

Unica. 

Mi scopro felice. 

Di questo istante

che è spesso di tutto. 

Di Vita. 

21 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

POESIA DI LATO di Stefania Rossi

Non lo so... So cosa non può essere Non sono io Non è l'alba Non è nemmeno nelle foglie d'autunno Non è il viso carico di mia madre Non è nelle cose che non ho Non è un bambino che gioca alla guerra N

NVS181 di Alessandro Mazzà

Chi vede scrive e consuma chi ha visto ha negato ogni altra vista futura come di cosa detta verità trovata intoccabile come di spiaggia dataci senza orme perché cambiasse

PACE di Sandra iai

Non c'è modo di parlare di morte se non da vivi non posso parlare di vita se non da morta quanta pace occorre per poter parlare ma è solo quando mi trovo all'inferno che riesco veramente a scrivere

© 2017 Libereria