top of page
Cerca
  • Libereria

FENOMENOLOGIA DEL DESIDERIO di Valentino Picchi Hechìzo

Il desiderio va

il desiderio fende

(finché c'è spazio).

Esso non raggiungendo

raggiunge,

già alle tue spalle quando è arrivato e

già lì se non parte.

Il desiderio vive

del suo stesso morire,

languendo è canto

(finché silenzio).

Desidero ad esempio

distruggere questa pagina

che vive solo se tu leggi,

quindi sempre desidererò distruggerla

affinché essa viva

(finché tu leggi).

52 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st

bottom of page