Cerca
  • Libereria

FIORE di Stefania Rossi

Nascondermi

Per ritrovare

Quello che non ho più

Tornare

Ed essere piccola

Navigare nel grembo tuo

Sono nero

Assenza di colori

Io che di colori mi vesto

Non ho corde nel cielo

Per scivolare giù

Sono nata dal tuo corpo

E ora albero senza più radici

Piango foglie di rami intrecciati

Plenilunio

Mi illuminavi

Sole che nasce

Ora ho cieli disordinati

Nebbiosi colorati di dicembre

Come i nostri occhi

Scioglierò nodi

Per ritrovare mari

E abbracciarti

Mio delicato perduto fiore profumato

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st