Cerca
  • Libereria

GIORNO di Valentino Picchi Hechìzo

Ti racconto come

l'indecisione del mattino

ti dipingeva il volto

consegnandoci le chiavi

segrete del giorno

con la matematica

del vento

scritta negli occhi

recitando parole in cui,

scambiandoci un'eclissi

fra antidoto e veleno,

fioriva l'oro del tempo

ed eravamo

lì da sempre i

giovani spiriti del fiume

ma esperti, abituati

all'immobilità del movimento

al silenzio del rumore

all'indecifrabile noi.

38 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

NVS164 di Alessandro Mazzà

I poeti che invecchiano hanno una lunga stagione finale Hanno capito finalmente tutto della vita ammettono anche me al loro circolo dove continuo a non salutare nessuno Fuori c'è il mondo di fuori al

RIPOSO di Sandra Iai

Lascia andare per quanto ti sforzi per quanto tenti di serrare le dita l'acqua scorre e riuscirà a passare Lascia perdere i tuoi pensieri ti torturano la rabbia per le ingiustizie ti impedisce un sonn

© 2017 Libereria