Cerca
  • Libereria

GLI OCCHI di Mariagrazia De Trane

È passato un altro sole

un vecchio amore,

un batticuore

di una stagione.

La mente dorme su quei giorni,

quei dolci ricordi

di quelle stelle cadenti,

quelle piogge abbattenti

che ci univano di più.

E quell’amore veglia ancora sull’asfalto

quel giorno matto

quell’inverno caldo

quelle luci colorate,

amareggiate.

Sono gli occhi di una volta,

i ladri della mia nuova anima

i ladri del mio cuore.

È il profumo di quella volta.

la gioia colossale,

basta farci male.

È l’amore di quella volta,

l’eternità di questa vita.

48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS229 di Alessandro Mazzà

Perché ho in testa una canzone? Non è veramente nella mia testa mi sta dicendo cos’è una testa Cos’è una canzone? È la figlia e la madre della musica e non è una risposta e non è una risposta questa O

SENZA TITOLO di Jans Illusion

Nel mio mondo ormai artefatto Lei non appare mai e si naviga nel tormento.

IL VOLO DEI GABBIANI di Sandra Iai

Strappami dalle grinfie del mondo il volo dei gabbiani dice che hai la forza per farlo Solleva quest'involucro dalla cera che cola da questa pozza di sangue creata dal pensiero Afferra i miei polsi e