Cerca
  • Libereria

INCALLITI SOGNATORI di Luigi Costantino

Ognuno ha il suo ritmo

la scia di un miracolo tatuato sulla pelle una speranza indistruttibile un'assenza una persona cara lacrime da versare Siamo molto più di un numero siamo storie destinate all'eterno siamo amori indimenticabili ognuno ha il suo cielo e altezze irraggiungibili da acciuffare ognuno ha una follia cara da assecondare I bambini che siamo stati urlano per rifiorire al cospetto di noi adulti rassegnati È quando vincono i bambini che il mondo cambia Il cuore non ce lo potranno mai rubare Nessuno riuscirà a soffiarci questa nostra ostinata voglia di rimanere nel profondo incalliti sognatori.

40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS229 di Alessandro Mazzà

Perché ho in testa una canzone? Non è veramente nella mia testa mi sta dicendo cos’è una testa Cos’è una canzone? È la figlia e la madre della musica e non è una risposta e non è una risposta questa O

SENZA TITOLO di Jans Illusion

Nel mio mondo ormai artefatto Lei non appare mai e si naviga nel tormento.

IL VOLO DEI GABBIANI di Sandra Iai

Strappami dalle grinfie del mondo il volo dei gabbiani dice che hai la forza per farlo Solleva quest'involucro dalla cera che cola da questa pozza di sangue creata dal pensiero Afferra i miei polsi e