Cerca
  • Libereria

INFERNO di Alessandra Muzzini

Che ci piaccia o no

ognuno di noi ha una parte oscura.

Magari, per certi versi,

anche affascinate,

ma sicuramente buia e potente.

Il pericolo, non riconoscendola o non accettandola,

è che lei possa farci del male.

Come un animale selvaggio,

non potrà mai essere del tutto addomesticata

perché l’istinto avrà sempre

la meglio prima o poi.

Così, ho imparato a camminarci accanto.

Qualche volta diventa anche mia complice.

Perché ricordati, anche l’essere più angelico, in fondo,

ha desiderato almeno una volta

il caldo e le fiamme dell’inferno.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st