Cerca
  • Libereria

INGRESSO GRATUITO di Doria Tacchia

Piano piano si definiscono i contorni a evidenziarne i contenuti

Allineati come pastelli colorati in una scatola stinta

Gli anni trascorsi a voltarmi indietro per rassicurarmi di averli vissuti.

Nella mia tasca sinistra una pallina di vetro blu, a destra una mano fredda a riscaldarsi.

Sorrido e con la lingua provo ad incontrare il naso, che ricorda i profumi di neve e di legna bruciata, e gira nel cielo la ruota delle meraviglie, tocca terra e di nuovo su, tra sogni e nuvole bianche.

Le fografie sbiadite appese ai muri pallidi di questa stanza, conducono voci silenziose che dimorano nelle mie profondità.

Sui marciapiedi d'asfalto qualche filo d'erba e un fiore giallo mi dimostrano la caparbietà della vita, 

Mi sento fortunata spettatrice di uno spettacolo che mi accompagna, le sedie del teatro ancora vuote, nessuno sa che lo spettacolo è già iniziato... l'ingresso è gratuito

28 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

DA "IL GRANELLA E I PICCIRILLI" di Sebastiano Privitera

(riduzione e adattamento di una novella di L. Pirandello) … Tinino: -(falsamente umile) Perdoni, signor avvocato... mi potrebbe spiegare come si formano le nuvole? Zummo - (c.s.) Come si formano le nu

VRAD=G'AN di Gianluca Sonnessa

Abbiamo sbloccato lucchetti usando la stessa chiave Per scoprire che non c'erano porte chiuse, anzi, non esistevano le porte o lucchetti. Ma esistono le chiavi. Le briciole si sono trasformate in Doma

NVS201 di Alessandro Mazzà

Prepara l’esperienza che non te ne aggiungerà mettici l’accoglienza e la paura cosmica della novità mettici il lievito sbagliato salutare della partecipazione mettici la passione che ti sporca la pass