Cerca
  • Libereria

L'ATTIMO CHE PRECEDE LA VITA di Majlinda Petraj

Ripeti con me:

"Che meraviglioso, Essere!"

Lo senti? 

Senti il suono

unirsi al sangue

nel viaggio della vita? 

E, non ti trovi, 

improvvisamente 

una testa sopra la folla? 

Tu, proprio tu, 

fiore dal corpo esile

ma che sei puntuale 

allo sbocciar di colori incantevoli. 

Tu, 

che richiami a te lo sguardo

donando il tuo pieno di profumo. 

Tu, 

che in un letto dalla chioma verde

adagi i sogni e le speranze. 

Io ti conosco. 

Io ti capisco 

e ti sono amica. 

Siamo importanti

anche se la vita

respira diversamente 

dentro di noi. 

Ripeti con me

e credici. 

29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS229 di Alessandro Mazzà

Perché ho in testa una canzone? Non è veramente nella mia testa mi sta dicendo cos’è una testa Cos’è una canzone? È la figlia e la madre della musica e non è una risposta e non è una risposta questa O

SENZA TITOLO di Jans Illusion

Nel mio mondo ormai artefatto Lei non appare mai e si naviga nel tormento.

IL VOLO DEI GABBIANI di Sandra Iai

Strappami dalle grinfie del mondo il volo dei gabbiani dice che hai la forza per farlo Solleva quest'involucro dalla cera che cola da questa pozza di sangue creata dal pensiero Afferra i miei polsi e