Cerca
  • Libereria

L’ORA PIÙ BELLA di Marta Bandi

C'è un incendio

Che non vorrei si spegnesse 

Laggiù nel cielo

Mentre i Grilli cantano

E le cicale fanno festa. 

La luna

Femmina

Al suo apparire 

Sfoggia

Una serena e luminosa

Bellezza. 

Un giorno che muore 

Di luglio

È un invito

Struggente e sensuale

Alla vita. 

Attimi di preziosa emozione... 

Non c'è spazio stasera

Per una intrusa malinconia. 

74 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof