Cerca
  • Libereria

L'UOMO CHE CERCAVA LA VITA di Alex Giuffrida

Ho visto un uomo

che cercava la vita

in un labirinto di voci

tempestato d'ostacoli

di ogni forma e colore.

Ho visto quell'uomo

talmente tante volte

cambiare direzione

e svoltare di continuo

seguendo la voce del vento.

L'ho visto poi ancora

pentirsi della sua ricerca

e ritornare indietro

mentre pregava invano

di riuscire ad uscire.

L'ho visto infine perdersi

e buttarsi a terra in lacrime

miseramente terrorizzato

all'idea di restare solo

e di non essere più ritrovato.

Vi giuro che l'ho visto

contorcersi disperato

affamato di conforto

e l'ho guardato dritto negli occhi

ma non se n'è nemmeno accorto.

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof