Cerca
  • Libereria

L'URLO CHE SUSSURRA PIANO di Majlinda Petraj

Non sono superficiale. Neanche presuntuosa. Nel mio sussurrarti piano...  Ti Amo.  Ho scavato dentro me per arrivare alle radici  di quel che sento.  E mi sono guardata allo specchio  per essere vera nel riflettere i miei sogni.  Tutto combacia.  Tutto in sintonia con il canto che mi suona dentro.  I miei mondi, quello che mi batte nel petto e quello che svolazza fuori sono d'accordo e si danno la mano.  Ti Amo.  Per sempre.  Non so se serve un punto o un punto esclamativo; so che serve qualcosa  per contenere la mia gioia. 

27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st