Cerca
  • Libereria

LEI di Alessandra Muzzini

Anche stasera mi è venuta a cercare.

Ormai viene a trovarmi tutti i giorni.

Non perde occasione.

Mentre guido.

Quando porto a spasso il cane.

Quando sono in fila alla cassa del supermercato.

Quando mi reco a piedi al lavoro.

E non si scoraggia, nonostante la mia noncuranza e la mia poca attenzione degli ultimi tempi.

Sa che non posso fare a meno di lei.

Sa che questo malessere è dovuto anche alla sua mancanza.

Allora mi riempie la testa, rubando immagini dai miei occhi e frugando nei cassetti dei ricordi.

Apre il cuore e sfoglia l’anima, riaccendendo in me il desiderio di trasformare emozioni in parole.

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof