Cerca
  • Libereria

MASCHERA BIO di Majlinda Petraj

Io sono la Bellezza.

Ma non quella bellezza

che vi appare appena si pronuncia questa parola.

Non quella che vi mostrano dagli schermi

non quella a cui vi educano costantemente.

Sono la vera Bellezza.

Non ho bisogno di rossetto,

anche se lo metto

neanche di tacchi a spillo,

anche se li metto.

Scelgo di metterli.

Mi voglio più alta per vedere

la piccolezza d'animo che dilaga

il vero virus senza cura.

Mi voglio truccata

perché il mio vero viso non lo meritate

almeno, non tutti,

vi mostro ciò che vi sazia

e le mie rughe a chi ha fame come me.

Fame di verità.

Sono bella nel mio modo di pensare

nel mio modo d'amare

nel mio modo di perdonare

e concedervi di respirare accanto a me.

Mi inquinate l'orizzonte

mi macchiate la serenità

di volgare pretesa di superiorità.

Sono la Bellezza

che vi si siede accanto

e vi accarezza per guarirvi.

Porgi l'altra guancia

e apprezza. Impara.

Impara!

29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof