Cerca
  • Libereria

MASCHERA BIO di Majlinda Petraj

Io sono la Bellezza.

Ma non quella bellezza

che vi appare appena si pronuncia questa parola.

Non quella che vi mostrano dagli schermi

non quella a cui vi educano costantemente.

Sono la vera Bellezza.

Non ho bisogno di rossetto,

anche se lo metto

neanche di tacchi a spillo,

anche se li metto.

Scelgo di metterli.

Mi voglio più alta per vedere

la piccolezza d'animo che dilaga

il vero virus senza cura.

Mi voglio truccata

perché il mio vero viso non lo meritate

almeno, non tutti,

vi mostro ciò che vi sazia

e le mie rughe a chi ha fame come me.

Fame di verità.

Sono bella nel mio modo di pensare

nel mio modo d'amare

nel mio modo di perdonare

e concedervi di respirare accanto a me.

Mi inquinate l'orizzonte

mi macchiate la serenità

di volgare pretesa di superiorità.

Sono la Bellezza

che vi si siede accanto

e vi accarezza per guarirvi.

Porgi l'altra guancia

e apprezza. Impara.

Impara!

29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

IL CERCHIO di Gianluca Sonnessa

I vicoli stretti nell'abbraccio delle case in pietra, il suono dei nostri passi, un bacio autunnale. Ai piedi del lampione il cappello del sassofonista con qualche moneta. Perdermi e ritrovarti, nel m

LACRIME DAL CIELO di Sandra Iai

Una suola di cuoio batte ritmicamente sull'asfalto bagnato nella notte della città Il fascio di luce dei fari di una vecchia utilitaria illumina le goccioline sollevate dall'impatto Seduta sul gradino

NVS251 di Alessandro Mazzà

Il peso dei sogni mi sveglia Meravigliatevi basta torniamo alla scena Eccomi sono ancora uno spiantato felice e generoso moribondo trovo il tempo di scrivere qualcosa che sembra per voi C’è stato un i