Cerca
  • Libereria

MERAVIGLIA di Alessandra Scatà

Non ho occhi da riempire con tutta questa

meraviglia

blu

il respiro non mi basta

a contenere la

bellezza

di un vento soffiato da nord


le lacrime e i laghi si specchiano

ce ne vorrebbero miliardi


non le ho


e intanto

il tempo scivola sulla mia pelle

ghiacciata dall'eleganza

della neve


porta via premure e detriti

in cambio lascia paure


lo stupore resta intatto

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

LA MORTE DEL SIPARIO di Gianluca Sonnessa

Sono stato sull'orlo del burrone. Per diventare l'orlo, il burrone, la caduta, l'ultima onda sotto l'ultimo cielo dell'ultimo mio attimo di morte. Sono stato l'amore. Per diventare il suo sangue, la s

NVS208 di Alessandro Mazzà

Cosa scrivo? Il poema dell’inesistenza dello spazio e del tempo e del loro fare un bel male Tutto intero il libro del mondo nel piccolo mio capitolo del libro del mondo Che sono un uomo che vuol dire

IL GESTO DELL'ABBRACCIO di Sandra Iai

Il libro fa il gesto dell'abbraccio prendendo i tuoi pensieri li custodisce nel segreto delle sue pagine chi vorrà muovere i suoi passi chi si soffermerà al suo interno avrà preso la decisione di entr