Cerca
  • Libereria

NOMADE di Valentino Picchi Hechìzo

Nomade sui territori

della tua malinconia

perfezione della strada

il mio capo riposa

lungo le curve più cieche

non abbiamo abbastanza

lacrime per capire cos'è

la sofferenza o

fuoco per capire cos'è

bruciare

tutto sta cambiando nome

lungo il viaggio buono

dei panorami che disegnano

la tua malinconia

e il mio cammino dentro te.

42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

SCRIVO PERCHÉ… di Mariateresa Scionti

Scrivo perché mi pesa il cuore, perché le parole, a volte, martellano così forte da farsi strada prepotentemente e gettarsi sulla carta. Scrivo perché è l'unico modo che ho per stringerti e respirarti

NVS219 di Alessandro Mazzà

Il mio destinatario passeggero eterno offre l’ascoltatore che ha in sé Così queste parole e non queste nascevano per farsi dire Sono finte pagine ma le pagine prenderanno un tradimento in affidamento

LOTTA di Sandra Iai

Quell'onda impetuosa che a volte mi afferra mi trascina in angoli inesplorati della mia mente Malata è la comunicazione parole distorte di ingiustificata superbia arrivano al mio orecchio Annaspo e lo